Fine anni ’90 = boom dell’elettronica. Di questo genere fieri protagonisti, dall’atteggiamento e dalle influenze punk, sono stati, e lo sono tuttora, i Prodigy. Gente da rave ma anche gente in grado di sfornare una hit dopo l’altra con tanto di video su MTV. Casi più unici che rari per il genere musicale in questione.

L’Inghilterra impazzisce per loro e lo dimostrano nelle due serate, 11 e 12 Ottobre 1996, tenute alla Brixton Academy di Londra. Due serate di musica  sparata a tuono dalle casse in cui la Brixton Academy si è trasformata in un vero e proprio dancefloor. Sul palco il leader assoluto dei Prodigy, Liam Hewlett, e i cantanti e ballerini Maxim Reality, Leroy Thornhill e Keith Flint. Quest’ultimo ricorderà queste due date così :” Sono i miei due concerti preferiti di sempre della storia dei Prodigy, potevo sentire l’energia nell’aria. Percepivo una vibrazione pazzesca, mi ricordava le prime feste da ragazzo”.

Con una set list adrenalinica questi due concerti sono il loro tripudio e l’affermazione del big beat.

1. Smack My Bitch Up
2. Voodoo People
3. Breathe
4. Poison
5. Funky Shit
6. Weather Experience
7. Their Law
8. Lyrical Terrorist
9. Mindfields
10. Firestarter
11. Rock’n’roll
12. No Good (Start The Dance)

Encore:
13. Fuel My Fire
14. Gabba

English Breakfast Sandwich

In onore della location del concerto storico dei Prodigy, vi presentiamo oggi un panino dal sapore che più inglese non si può! Conosciuta anche come “fry up”, l’english breakfast è la tipica colazione inglese ed è composta da uova, pane bianco o ai cereali tostato, bacon, salsiccia, patatine fritte, funghi saltati in padella, pomodori grigliati, fagioli in salsa e black pudding. Nata nei primi anni dell’8oo grazie ai braccianti che avevano bisogno di un pasto molto nutriente per affrontare il lavoro di un’intera giornata, l’english breakfast è ormai conosciuta e diffusa in tutto il mondo. Per voi la nostra versione in panino!

INGREDIENTI:

2 panini
4 uova
8 fette di bacon
400g di fagioli in scatola
1 scalogno
2 cucchiaini di ketchup
2 cucchiaini di salsa worcester
2 cucchiai di zucchero di canna
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
1 noce di burro
2 cucchiai di olio
latte
sale e pepe

PROCEDIMENTO:

  1. Tritare lo scalogno e imbiondirlo in padella con l’olio. Aggiungere i fagioli e far rosolare per 2-3 minuti. Salare e pepare.
  2. Nel frattempo, preparare la salsa mescolando bene ketchup, salsa worcester, zucchero di canna e concentrato di pomodoro. Mettere i fagioli in una pirofila, aggiungere la salsa, mescolare bene e cuocere in forno ventilato preriscaldato a 180°C per 20 minuti. Lasciar raffreddare.
  3. Sbattere le uova con il latte, aggiungere sale e pepe e poi strapazzarle in padella con una noce di burro. Arrostire il bacon in una padella antiaderente ben calda e tostare sulla griglia i panini dopo averli tagliati a metà.
  4. Farcire ogni panino con i fagioli, metà del composto di uova strapazzate e 4 fette di bacon tostate.

Bonus Tracks:

  • Noi abbiamo usato dei panini all’olio, ma potete scegliere il tipo di pane che preferite. Se però il panino è ricco di mollica, vi consigliamo di toglierne un po’ prima di tostarlo.
  • Per un panino ancora più ricco, potete aggiungere al ripieno patatine fritte, funghi saltati in padell o pomodori grigliati.
  • Per il trasporto, avvolgete il panino nella carta da cucina e poi nella carta stagnola.
  • Innaffiate il tutto con una bella pinta di lager fresca!
Prodigy – 11-12 Ottobre 1996, Londra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *